EPILAZIONE LASER: E’ DI COMPETENZA DEL MEDICO, I CENTRI ESTETICI NON POSSONO PRATICARLA

Il Tribunale civile di Modena, con la sentenza 14 giugno 2012, n. 947 ha ristretto le competenze professionali dei centri estetici, affermando che l’epilazione attuata mediante laser rappresenta una pratica medica e, di conseguenza, l’esecuzione appartiene esclusivamente al personale sanitario.

La sentenza ha deciso sul caso di una signora che si rivolgeva ad un centro estetico per l’epilazione definitiva al mento; purtroppo, però, il trattamento le aveva provocato delle cicatrici al volto della donna. Quest’ultima, pertanto, adita la giustizia civile chiedendo la condanna della società titolare del centro estetico al risarcimento dei danni.

Il Giudice, dopo aver dato incarico a un medico legale, ravvisava la sussistenza del nesso di causiltà tra i postumi al volto della donna e i trattamenti eseguiti con il laser.

Condividendo le conclusioni peritali, il magistrato ha qualificato i derivati esiti cicatriziali nella regione del corpo trattata, quali postumi da danno permanente e danno estetico al volto, concludendo per la necessità, nell’esecuzione di siffatti trattamenti, della presenza di personale medico o, quantomeno, della supervisione di un sanitario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.